Dott. Rossana Castellana  - Specialista in dermatologia

Acne

L'acne è un'infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa, che colpisce alcune aree del corpo (viso, tronco e raramente i glutei) e compare più frequentemente durante l'adolescenza.
Si manifesta con comedoni aperti (punti neri) o chiusi (punti bianchi), papule (lesioni rosse), pustole (lesioni giallastre), noduli o cisti, quest'ultime dolorose.
Tutte le forme di acne possono lasciare degli esiti quali cicatrici puntiformi, depresse o rilevate, talvolta cheloidi.
L'acne può persistere anche nella donna adulta, a volte con irregolarità del ciclo, e quindi vi è un'indicazione alla ricerca di disturbi ormonali e sindrome dell'ovaio policistico.

Trattamento dell'acne attiva

- Antibiotici topici e sistemici;
- estrogeni orali associati a progesterone o antiandrogeni;
- isotretinoina orale;
- terapia fotodinamica (PDT);
- PRX-T33.

Trattamento delle cicatrici post-acneiche

- Per cicatrici recenti: PRX-T33;
- per cicatrici più vecchie: laser frazionale non ablativo (Palomar Starlux).


sfondo
fondo