Dott. Rossana Castellana  - Specialista in dermatologia

Radiofrequenza (Thermage®)

Cos'è?

thermage pd 01Thermage® è una metodica ormai in uso da parecchi anni, che serve a rassodare la cute rilassata del viso e del corpo, con un effetto di ringiovanimento evidente

È un trattamento efficace che incontra molto favore da parte del pubblico, com'è testimoniato anche dal riconoscimento che gli hanno assegnato negli USA, i lettori di American Health & Beauty: è risultato vincitore per il 2011 (Best of All Procedures) del prestigioso American Health and Beauty Readers' Choice Awards, tra i trattamenti estetici disponibili per il rassodamento della cute.

A chi è adatto?

È indicato per le persone che non vogliono sottoporsi ad un lifting chirurgico, o non possono affrontarne i rischi, e per coloro che non ne hanno l'indicazione, poiché i segni dell'invecchiamento sono ancora modesti.

Come agisce?

thermage pd 02La metodica sfrutta le radiofrequenze (onde radio) di lunghezza d'onda specifica, emesse dall'apparecchio, che agiscono in profondità nel tessuto connettivo, producendo un effetto termico controllato e capace di far contrarre le fibre collagene.

Ne consegue un miglioramento immediato della compattezza del derma e successivamente, un parziale rinnovamento del tessuto per l'apporto di nuove fibre collagene.

Per effetto del riscaldamento, la cute rilassata riaderisce ai piani muscolari sottostanti, e ciò viene a costituire un'ottima premessa per qualunque altro intervento successivo in ambito estetico.

Realtà e false credenze su Thermage®


thermage pd 03È VERO:


- non è invasivo:
Thermage® è una metodica che non altera la pelle in superficie (epidermide) e non richiede né bisturi né aghi;
- basta una sola seduta di trattamento:
l'applicazione è unica, di durata variabile (da circa 20 min a 2 ore) a seconda dell'ampiezza dell’area corporea da trattare;
- non vi sono effetti indesiderati:
l'arrossamento scompare rapidamente dopo il trattamento;
- l'effetto ottenuto migliora nel tempo:
il risultato è visibile immediatamente dopo l'applicazione, ma continua a migliorare gradualmente per alcuni mesi, perché la stimolazione portata dalla radiofrequenza al derma produce per qualche tempo un rinnovo delle fibre collagene;
- il risultato ottenuto dura a lungo:
la durata dipende dall'età e dal tipo di pelle; l'effetto persiste per circa 18-24 mesi, poi gradualmente si ritorna allo stato iniziale. Il trattamento però può essere ripetuto;
- negli uomini i risultati sono migliori:
Thermage® agisce sui setti fibrosi del connettivo, che nei maschi sono in genere più sviluppati;
- il risultato può essere diverso da paziente a paziente:
dipende da molte variabili, perciò Thermage® richiede una precisa indicazione che va discussa col medico specialista;
- si può utilizzare in tutte le stagioni, anche su pelle abbronzata:
Thermage® non interferisce con la superficie cutanea (epidermide), agisce su qualunque tipo di pelle e fototipo, consente di esporsi al sole dopo il trattamento con le dovute cautele (fotoprotezione adeguata);
- agisce anche in zone dove la chirurgia non offre alternative valide:
ad esempio interno cosce ed interno braccia, senza lasciare cicatrici;
- è un trattamento costoso:
il costo dipende dall'estensione delle zone da trattare; è più contenuto per piccole aree.


thermage pd 04È FALSO:


- il trattamento Thermage è molto doloroso:
il dolore, per quanto tollerabile, era presente con gli apparecchi di prima generazione, ora le nuove punte vibranti hanno eliminato questo inconveniente;
- provoca la necrosi del collagene:
l'effetto termico indotto in profondità dalle radioonde non distrugge le fibre, ma le modifica, e queste si riorganizzano nella loro struttura contraendosi. Così, si determina l'effetto immediato di miglior compattezza, poi le fibre vengono gradualmente sostituite dall'organismo con altre appena prodotte;
- è un’alternativa alla chirurgia:
Thermage® non può sostituire un lifting, ma costituisce la miglior soluzione per chi non ritiene opportuno sottoporsi ad un intervento chirurgico;
- non ha controindicazioni:
è controindicato in gravidanza, nei portatori di pace-maker, nei cardiopatici gravi, nei diabetici scompensati, nei soggetti affetti da sclerodermia;
- danneggia i capillari superficiali:
durante il trattamento un sistema di raffreddamento (gas criogeno) impedisce lo sviluppo di calore in superficie, evitando scottature della pelle e danni sui piccoli vasi;
- elimina le rughe:
produce un certo effetto di distensione della cute prima rilassata, ma non è un trattamento indicato per attenuare le rughe;
- i risultati sono migliori sul viso rispetto al corpo:
non vi è differenza di risultato se si rispettano le giuste indicazioni. Il trattamento agisce sulla cute rilassata, non agisce sui muscoli, ma può ridare turgore alla cute del viso e del collo e di vari distretti cutanei come addome, cosce, braccia, ecc...

Nell'arco di oltre 8 anni ho acquisito molta esperienza nell'impiego di questa metodica. Nel G.I.S.T., Gruppo Italiano di Studio sulle Tecnologie, di cui faccio parte, ho avuto modo di confrontare le mie esperienze con quelle di molti altri specialisti che utilizzano trattamenti strumentali nell'ambito della medicina estetica.

Ancora informazioni e dettagli su Thermage®:
http://www.gistitalia.org/radiofrequenze.asp
http://www.ringiovanimentoglobale.it/Domande.asp?idtiponews=566
http://www.ntr.it/?idtiponews=836&;tit=thermage


sfondo
fondo