Dott. Rossana Castellana  - Specialista in dermatologia

I Più Richiesti

PRX-T33

Si tratta di un trattamento nuovissimo, semplice, non invasivo, per stimolare il rinnovamento parziale del connettivo dermico.
Il derma è lo strato che costituisce l'impalcatura di sostegno della cute e tende ad assottigliarsi e rilassarsi con l'età; questo trattamento, che può venir ripetuto frequentemente, anche d'estate, ne aumenta il turgore e migliora quindi la consistenza e l'aspetto della pelle.
Il prodotto viene applicato in superficie e non iniettato, per cui consente di ottenere una biorivitalizzazione senza aghi.
Per saperne di più:
PRX-T33

Filler

Da parecchi decenni sono state usate sostanze iniettabili nella cute per riempire solchi, rughe, depressioni e ricreare volumi mancanti, attenuando così i segni dell'invecchiamento.
Sono stati usati anche materiali permanenti che non potevano venir più rimossi.
Oggi si usano prevalentemente (nel mio ambulatorio esclusivamente!) sostanze riassorbibili, in genere naturali, come l'acido ialuronico che è un componente normalmente presente nel connettivo. Questi filler vengono lentamente metabolizzati dallo stesso organismo e quindi la correzione sarà temporanea
Se immaginiamo una ruga come una valle o il solco scavato da un fiume, il filler è un materiale depositato per sollevare il fondovalle o il letto del fiume ed attenuare così il dislivello e la profondità della valle stessa.
Per saperne di più:
Filler

fondo